Condominio: chi paga per le infiltrazioni di acqua?

Condominio: chi paga per le infiltrazioni di acqua?

IL CONDOMINIO E’ RESPONSABILE PER I DANNI DA INFILTRAZIONI.

Abiti in condominio e il tuo appartamento è stato danneggiato da infiltrazioni d’acqua? Chi deve pagare per riparare al danno?

Se le infiltrazioni sono riconducibili a carenze, difetti o rotture di tubature condominiali o di altre parti comuni dell’edificio, il condominio è responsabile dei danni causati dalle infiltrazioni d’acqua alle parti comuni e alle unità immobiliari.

Infatti, la Cassazione ha stabilito che il condominio possa essere qualificato come custode ai sensi e per gli effetti dell’art. 2051 c.c., poiché ha la disponibilità di fatto dei beni.
Di conseguenza, il condominio è obbligato ad adottare tutte le misure necessarie affinché le cose comuni non rechino pregiudizio ad alcuno rispondendo, in base all’ art. 2051 cod. civ. , dei danni da queste cagionati alle proprietà esclusiva dei condomini, ancorché tali danni siano imputabili a difetti costruttivi dello stabile.

Anche il Tribunale di Roma, con la recente sentenza nr. 6231 dd. 26.04.2022, ha confermato questa linea giurisprudenziale, condannando il condominio che aveva omesso di effettuare i lavori per eliminare definitivamente le infiltrazioni ad eseguire tutte le opere idonee al risarcimento dei danni.

Peraltro, è importante sapere che molti condomini sono coperti da apposite polizze assicurative a copertura dei danni da infiltrazioni d’acqua.

Articoli correlati