NUOVI INCOMBENTI PER LE IMPRESE!

NUOVI INCOMBENTI PER LE IMPRESE!

Il 15 luglio 2023 è entrata in vigore la nuova normativa in tema di whistleblowing, cioè la segnalazione fatta da dipendenti e da professionisti che denunciano violazioni di leggi o regolamenti, reati e casi di corruzione o frode, oltre a situazioni di pericolo per la salute e la sicurezza pubblica.

La nuova normativa vuole garantire la protezione a coloro che effettuano le segnalazioni.

Le imprese pubbliche e private avranno l’obbligo di creare strutture interne, in particolare individuando una persona o un ufficio autonomo, interno od esterno all’organizzazione, dedicato alla gestione della segnalazione e alla tutela dell’individuo, garantendo la privacy e l’anonimato.

Le aziende che non si adegueranno potranno essere costretta magari sanzioni fino a € 50.000,00.

Articoli correlati